NEWS

diventare-proprietari

DIVENTARE PROPRIETARI

Dopo svariati anni dedicati allo sviluppo, innovazione e ricerca continua nel settore delle compravendite immobiliari possiamo asserire che, in presenza dei presupposti finanziari da parte del potenziale acquirente quali mezzi propri a titolo di anticipo / acconto e sostenibilità dell’onere finanziario in relazione al reddito individuale, diventare proprietario di un immobile, anziché inquilino, è la scelta migliore sotto ogni punto di vista.
Nel Canton Ticino negli ultimi 10/15 anni gli immobili hanno registrato una rivalutazione su base annua che va dal 3% al 5%, con picchi del 7% per alcuni casi rari e particolari prevalentemente di fascia “alto standing”.
Per il 20% – 25% di capitale proprio versato si ottiene quindi una rivalutazione in media del 4% (3% + 5% : 2 = 4% media). Per esempio: CHF 130’000 (20%) a titolo di acconto, dopo il primo anno in caso di vendita, con la rivalutazione dell’immobile diventano CHF 135’200, al secondo anno CHF 140’608, al terzo anno CHF 146’232, al quarto anno CHF 152’081, al quinto anno CHF 158’164 … e così via. Lo stesso effetto di capitalizzazione lo si ottiene sulla quota di capitale da rimborsare alla banca che si destina all’ammortamento.
Molto improbabile che un altro investimento di tipo puramente finanziario, generi lo stesso rendimento e quindi si riveli un buon investimento, salvo prodotti che hanno, nella maggior parte dei casi, componenti ad alto rischio di perdita del capitale investito. Alcune considerazioni e punti di vista comuni:

Le spese accessorie ordinarie da sostenere?
“Ci sono, ma ci sarebbero anche quando si è inquilini con acconto spese e conguaglio di fine anno”.

In caso di guasti o avarie?
“Se si è inquilini in caso di guasti ci pensa il proprietario, da un punto di vista questo rasserena gli inquilini. Se si è proprietari le spese in caso di guasto sono a carico proprio ma, riflettendoci, quante volte nell’arco di 10 anni capita un guasto di costo elevato? Anzi se l’immobile acquistato è di nuova costruzione e di buona qualità non dovrebbero esserci problemi di grossa entità per almeno 15 anni. In ogni caso il denaro investito in questi interventi servirà a mantenere costante la rivalutazione dell’immobile e sarebbe recuperato integralmente in caso di vendita”.

Se si perde il posto di lavoro?
“In caso di affitto ci sarebbe comunque lo stesso problema di solvibilità e rispetto delle scadenze. Tra l’altro con i tassi ipotecari in vigore ai minimi storici, la rata ipotecaria sarebbe molto più bassa da sostenere rispetto ai canoni di locazione attuali. Importante:
A) Vendendo il proprio immobile si recupera il capitale investito, se si è inquilini no!
B) Si può affittare il proprio immobile e andare personalmente in un’altra abitazione con una locazione meno costosa e ricevere comunque un reddito tale da poter affrontare al meglio il credito ipotecario dell’immobile originario e il costo dell’affitto dell’immobile provvisorio. Queste sono alcune dinamiche decisamente vantaggiose legate all’acquisto piuttosto che all’affitto di una proprietà immobiliare”.

Perché aspettare a diventare proprietari?
“Qualora ci siano le condizioni per poter compiere questo passo, dati i tassi ipotecari attualmente favorevoli, l’ideale è agire in direzione dell’acquisto al più presto. Se invece si preferisce pagare l’affitto, capitalizzando il nulla o quasi, a voi la scelta”.

Dimensione Immobiliare SA è da diversi anni un punto di riferimento nel settore immobiliare per coloro che desiderano investire e abitare nel territorio ticinese. Consiglia e segue i clienti che hanno saggiamente deciso di compiere il passo dell’acquisto verso l’immobile dei propri sogni. Crea e propone immobili di pregio a prezzi equilibrati e competitivi grazie ad una profonda analisi tecnicocommerciale che permette di studiare soluzioni in grado di migliorare fortemente la vita di chi le adotta.

DIMENSIONE IMMOBILIARE SA
Viale S.Franscini 17
6900 Lugano
Tel. +41 91 922 74 00
Fax +41 91 922 74 02
www.dimensioneimmobiliare.ch
info@dimensioneimmobiliare.ch